Cerca nel sito
info@ecosviaggi.com
0963253627
Durata: 18 Mag 2020 - 27 Mag 2020
Prezzo: 2800€
Prenota ora!
  • 18/05/2020 – 19/05/2020 1 ° giorno. ARRIVO A CITTÀ DEL MESSICO
    Incontro all’aeroporto di Milano MXP con il nostro assistente, check-in e controlli. Partenza con volo Iberia IB03255 per Madrid delle ore 19.05 con arrivo previsto alle 21.30. Scalo a Madrid e imbarco sul volo IB6409 delle 23:05 con arrivo previsto a Città del Messico alle ore 5:00. Arrivo a Città del Messico Incontro con la guida, accoglienza e trasferimento in hotel. Operazioni di Check in in Hotel e visita alla Cattedrale Metropolitana dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, prosieguo per il Palazzo Nazionale, Museo del Templo Mayor, visita panoramica della città. Rientro in hotel, cena e pernottamento. (Sono previste partenze da altri apt italiani in collegamento con Milano Malpensa)

    20/05/2020 – 2 ° giorno. CITTA ‘DEL MESSICO – VISITA AL SANTUARIO DI LA VIRGEN DE GUADALUPE E TEOTIHUACAN
    Sveglia e Prima colazione. Trasferimento alla Basilica di Santa Maria de Guadalupe, visita guidata al Santuario e celebrazione della Santa Messa. Partenza per Teotihuacan: Teotihuacan (spagnolo Teotihuacán, teotiwa’kan), fu una città precolombiana del mesoamerica situata nella valle del Messico a circa 40 chilometri dalla moderna Città del Messico. Oggi è uno dei maggiori siti archeologici mesoamericani conosciuto per le sue imponenti piramidi e le pregevoli architetture. La città e il sito archeologico si trovano in quello che oggi è il comune di San Juan Teotihuacán nello stato federato del Messico, circa 40 chilometri a nord-est di Città del Messico. Il sito copre una superficie totale di 83 chilometri quadrati ed è stato designato come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987. È il sito archeologico più visitato del Messico. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

    21/05/2020 – 3 ° giorno. MUSEO DI ANTROPOLOGIA – GUADALALAJARA
    Colazione e partenza per visitare il Museo Nazionale di Antropologia: Il Museo nazionale di antropologia è il museo più importante del Messico. È situato nel bosco di Chapultepec all’interno di Città del Messico. Il museo vanta di 44.000 m² coperti, distribuiti in più di 20 sale, e 35.700 m² di aree esterne, incluso il cortile centrale, la piazza d’accesso e alcune parti unite intorno al museo. In tutti questi spazi si trova la maggiore collezione del mondo di arte precolombiana delle culture Maya, Azteca, Olmeca, teotihuacana, Tolteca, Zapoteca e Mixteca, tra gli altri popoli che occupavano il vastissimo territorio del Messico al piano superiore si può ammirare una vasta esposizione di reperti dei popoli indigeni del giorno d’oggi. Come elemento di identificazione del museo all’entrata è posto sopra una fontana un monolite di origine teotihuacano, che la tradizione popolare identifica con una rappresentazione di Tlaloc, dio dell’acqua, in ogni caso la statua non reca nessuna iscrizione che ne confermi l’identificazione. Il monolite e il museo si trovano sul Paseo de la Reforma. Partenza per Guadalajara. Cena e Sistemazione in Guadalajara.

    22/05/2020 – 4 ° giorno. GUADALAJARA
    Colazione in mattinata visita dei luoghi più rappresentativi e storici della tapatia delle perle: Hospice Cabine, con i murales del pittore Orozco e la Cattedrale con celebrazione eucaristica. Guadalajara è la seconda città più grande del paese ed è classificata come l’ottava migliore città da visitare in Messico e nell’America del Sud. Nota come la terra della tequila e della musica mariachi, è un luogo ricco di storia e tradizioni ed è anche riconosciuta come la Silicon Valley messicana. Troverai degli esempi della sua affascinante architettura nel Hospicio Cabañas, un ospedale costruito nel XIX secolo, o nella Cattedrale. Guadalajara ha fatto in modo che la tradizione e la modernità convivano in un unico spazio; conserva, infatti, elementi appartenenti alla sua cultura e tradizione centenaria, come la charrería (tradizionale rodeo messicano), la danza folcloristica, il jarabe tapatío (tradizionale ballo folcloristico) e la tequila. È, inoltre, il principale produttore di tecnologia e software del paese. Pranzo incluso e continuazione della nostra visita al Santuario, al teatro Degollado e al centro storico. Visita di Tlaquepaque: A circa sei miglia a sud-est del centro della città di Guadalajara, troverai il quartiere alla moda e artistico di Tlaquepaque (“Tla-Keh-Pa-Keh”). Una città coloniale risalente all’epoca ispanica, oggi è diventata il quartiere dello shopping boutique della zona con negozi e ristoranti alla moda che fiancheggiano strade e vicoli in stile coloniale, piazze e giardini. Tlaquepaque sta diventando sempre più una base popolare per i visitatori della zona, situata a metà strada tra l’aeroporto internazionale della città e il centro storico di Guadalajara. Le boutique e i ristoranti alla moda del centro artistico e artigianale della città fiancheggiano le pittoresche strade e vicoli in stile coloniale, piazze e giardini. I negozi sono specializzati in opere d’arte e artigianato provenienti da tutto il Messico, con particolare enfasi su ceramica, bronzo, scultura, mobili in legno, cartapesta, vetro soffiato e tessuti ricamati. Sebbene la città vecchia sia stata ora assorbita dalla portata espansiva dell’area metropolitana di Guadalajara, Tlaquepaque conserva la struttura tradizionale di una piccola comunità messicana: una piazza centrale (Jardin Hidalgo), una chiesa parrocchiale, un mercato centrale e quartieri centrali di vecchio stile che mantengono il loro originale carattere coloniale. Le sue dimore e lo stile gentile risalgono al diciannovesimo secolo, quando Tlaquepaque era una delle fermate principali in rotta verso Città del Messico. Ha anche un posto importante nella storia del Messico: il Plan de Iguala, che ha gettato le basi per l’indipendenza messicana dalla Spagna, è stato firmato nella casa situata all’angolo tra Independencia e Contreras Medellin. L’aspetto, l’atmosfera e l’atmosfera intorno a Tlaquepaque sono decisamente coloniali; ci sono varie aree pedonali che offrono un vasto assortimento di affascinanti caffetterie e ristoranti, alcune con tavoli all’aperto dove è possibile guardare il mondo che passa. Gli artisti di strada offrono intrattenimento a bordo strada mentre gli strumenti dei musicisti riempiono l’aria con il suono caldo della musica messicana. Questa zona si riempie di molti locali e visitatori per il pranzo domenicale in uno dei tanti ottimi ristoranti qui.. Cena e alloggio.

    23/05/2020 – 5 ° giorno. GUADALAJARA – CERRO DEL CUBILETE – GUANAJUATO
    Colazione e partenza per Guanajuato: è la capitale dell’omonimo stato del Messico. Si trova 370 km a nord-ovest di Città del Messico, ad un’altitudine di 1996 metri sopra il livello del mare. Nel 2005 la popolazione venne censita in 70 798 persone. Guanajuato è anche sede del comune dei comuni limitrofi. Il comune ha una popolazione di 153 364 persone ed un’estensione di 996,74 km². La città si trova all’estremità occidentale del comune, che include numerose altre comunità, le più grande delle quali sono Marfil, Yerbabuena e Santa Teresa. Guanajuato, nonostante sia capitale dello Stato, è solo la quinta città più popolosa dopo León, Irapuato, Celaya e Salamanca. Il centro storico offre ancora un’affascinante atmosfera coloniale con le vivide policromie dei numerosi palazzi, chiese e piazze. La città è sorta in una valle ricca di miniere d’argento, tanto ricche che la città divenne una delle più influenti nel periodo coloniale.

    Una di queste miniere, La Valenciana, contribuì ai due terzi della produzione mondiale d’argento al culmine della sua attività. Guanajuato ha una notevole importanza storica nell’ambito della Guerra d’indipendenza del Messico, avendo avuto luogo in questa città la prima battaglia tra gli insorti indipendentisti e i sostenitori della corona spagnola. Ogni anno la città ospita uno dei festival culturali più famosi del Messico, il Festival Internazionale Cervantino, che riunisce artisti e musicisti da tutto il mondo. La città e le vicine miniere sono state incluse tra i patrimoni dell’umanità nel 1998. Sosta per la celebrazione dell’’Eucaristia e preghiera per la pace in Messico sulla Collina del Becher. La collina di Cubilete : è uno dei santuari religiosi più importanti dal punto di vista storico in Messico e segna il centro geografico del paese. L’attuale struttura e base per la statua di 23 metri (75 piedi) è stata creata dall’artista Nicholas Mariscal nel 1944 per onorare la lotta del Cristeros.
    Secondo le parole dell’ex presidente messicano Vicente Fox, la statua funge da “rimprovero ai repressori della libertà religiosa” che ha cercato di annientare la Chiesa durante la persecuzione dei cristiani in Messico durante la prima metà del XX secolo.
    Situato a 20 chilometri da Silao e 30 chilometri da León. Ha un’altezza di 2579 metri sul livello del mare, 150 metri in più rispetto a Machu Picchu in Perù.. Pranzo incluso e continuazione verso Guanajuato. Arrivo, sistemazione in hotel e visita della città a piedi vicoli, piazze e luoghi interessanti come l’Università, il Teatro Juárez, la famosa Callejón del Bacio, ecc Cena e pernottamento.

    24/05/2020 – 6° Giorno. GUANAJUATO –DOLORES HIDALGO– SAN MIGUEL DE ALLENDE
    Colazione e partenza per San Miguel de Allende. Sul nostro percorso visiteremo Dolores Hidalgo, dove nel 1810, il sacerdote Don Miguel Hidalgo ha dato il famoso “grido di indipendenza”, che ha avviato l’indipendenza di Messico. Ogni mattina, quando il sole sorge illumina le vie ricche di bellezza ed eleganza coloniale che contraddistinguono Dolores Hidalgo. Tra le sue vie e i vicoletti troverai la magia della storia del Messico. Questo Pueblo Mágico è noto per essere stato la culla dell’Indipendenza messicana, della quale conserva tuttora i segreti. Come la Cattedrale, testimone silenzioso che catturò tra le sue mura il suono della voce del prete Miguel Hidalgo quando gridò all’indipendenza. Mentre passeggi per questa incantevole e pittoresca città, i musei e i monumenti ti racconteranno la storia del Messico, trasportandoti in un mondo ricco di tradizioni. Arrivo a San Miguel, check-in hotel e pranzo incluso. Nel pomeriggio visita della città, conosciuta per la sua architettura barocca coloniale: visiteremo la Parrocchia di San Miguel Arcángel di stile neogotico dove celebreremo l’Eucaristia. il convento della Concezione e la Chiesa di San Francisco che risalta dalla sua facciata Churrigueresca del XVIII secolo. San Miguel de Allende è considerata una delle città più belle del Messico, e nel 2008 è stata dichiarata, insieme al Santuario de Jesús de Atotonilco, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Il suo fascino cosmopolita la rende una delle mete preferite dagli amanti dell’arte. Tra tutto quello che questa città ha da offrire, si distinguono senza dubbio il patrimonio storico e architettonico. Uno dei luoghi che non puoi assolutamente perderti è la Parroquia de San Miguel Arcángel, che oggi rappresenta il tratto distintivo di San Miguel de Allende. Tra gli altri luoghi da non perdere, vi sono il Mercato dell’artigianato cittadino e l’area archeologica di Cañada la Virgen. All’interno del mercato si concentra gran parte dell’artigianato locale realizzato con metalli, cartapesta, vetro soffiato e molto altro ancora. Le sue vie acciottolate, i patii alberati, gli eleganti dettagli architettonici e i sontuosi interni degli edifici ti ruberanno il cuore. Sarà per questo incanto che la CN Travel ha inserito San Miguel de Allende tra le 25 migliori città scelte come mete di viaggio. Tempo libero e rientro in hotel. Pernottamento

    25/05/2020 – 7° Giorno. SAN MIGUEL DE ALLENDE – QUERETARO – CITTA ‘DEL MESSICO
    Colazione e partenza per Città del Messico, via Queretaro. In questa città coloniale visiterai il centro dove spicca la casa Corregidora: quello che oggi è il Palazzo del Governo, dove siede il Governatore dello Stato di Querétaro, fu costruito nel 1740. L’edificio sarebbe stato destinato alle Case Reali, al municipio e alle carceri. A causa della scarsità di risorse, fu completato nell’anno 1770 e fu messo in servizio per la residenza dei corregidores. Nell’anno 1808, il corregidor Miguel Domínguez e principalmente sua moglie Doña Josefa, iniziarono a usare il posto per fare incontri culturali, dove fu veramente pianificata l’indipendenza del Messico. Nel 1821, una volta terminata la Guerra d’Indipendenza, l’edificio divenne un Palazzo del Governo, una funzione che svolge fino ad oggi e dove, inoltre, visitatori e gente del posto possono andare ad ammirare gli splendidi murales, l’opera dell’artista Víctor Cauduro e che narrano la storia del Messico. Pranzo incluso e rientro a Città del Messico. Cena e Sistemazione in Hotel

    26/05/2020 – 8 ° giorno: CITTA ‘DEL MESSICO – CHOLULA – PUEBLA
    Sveglia e colazione, partenza per la città di Cholula. Durante questo itinerario avremo l’opportunità di conoscere una delle più antiche città preispaniche del continente, quella che sembra una montagna è in realtà la più grande piramide del mondo in termini di base, inizieremo con il museo sito dove possiamo avere una panoramica della cultura Cholulteca, continueremo il tour accedendo ai tunnel interni della grande piramide, quando lasceremo i tunnel visiteremo la zona archeologica per mano di una guida certificata, per concludere il pomeriggio. Visiteremo 2 chiese impressionante, San Francisco Acatepec e Santa María Tonanzintla degni rappresentanti del barocco indigeno. Trasferimento a Puebla. Pranzo lungo il percorso. Arrivo a Puebla e sistemazione in Hotel, Cena e pernottamento.

    27/05/2020 – 9° Giorno. PUEBLA – MESSICO CITY (XOCHIMILCO)
    Colazione, al mattino presto visita panoramica della bellissima città di Puebla: Una delle più antiche città coloniali del Mondo, Puebla, in Messico, è uno scrigno di tesori dal fascino senza tempo. Il centro storico è talmente bello che si dice sia stato costruito dagli angeli. La città si estende tra stradine che si incrociano tra loro, costeggiando vivaci case colorate e edifici ricoperti dalle belle ceramiche di Talavera. Pranzo incluso. Nel pomeriggio partenza per Xochimilco, dove ti godrai un giro in trajinera: Una visita a Xochimilco è come imbattersi in un’oasi nel deserto. Questo luogo eclettico si trova nel mezzo di una città colossale dove puoi scoprire i colori che i tuoi occhi non hanno mai visto prima. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dal 1987, riscopri i suoi colori mentre percorri le navate dei suoi mercati piene di fiori di iris. Galleggia lungo i canali murati fiancheggiati da giardini e tende di alberi su trajineras dai colori vivaci e decorati (una tradizionale barca a fondo piatto) ed evoca un momento in cui questo acquoso circostante dominava il paesaggio dell’Anahuac. Scopri le piccole isole artificiali, chiamate chinampas, che vengono utilizzate per coltivare fiori, ortaggi e piante ornamentali. Fai questo magnifico tour mentre mangi e bevi il pieno delle diverse prelibatezze messicane accompagnate dalla musica dei Mariachi o Marimba di Veracruz. In mezzo a questo splendore troverai anche un luogo sorprendente che ti farà strisciare la pelle: l’isola delle bambole. Cena e pernottamento.

    28/05/2020 – 10° Giorno. PARTENZA DALLA CITTÀ DEL MESSICO
    Colazione, partenza per la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe per la celebrazione eucaristica conclusiva. Tempo libero a disposizione dei signori partecipanti. Nel pomeriggio trasferimento in Aeroporto per il rientro. Check-in e controlli. Partenza con volo Iberia IB06402 per Madrid delle ore 20:25 con arrivo previsto alle 13:55. Scalo a Madrid e imbarco sul volo IB03254 delle 16:17 con arrivo previsto a Malpensa alle ore 18:35. Prosieguo per gli apt di provenienza.

    FINE DEI NOSTRI SERVIZI

  • Documenti necessari

    Per poter entrare in Messico è necessario che il passaporto abbia una validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel paese. Prima di partire è bene sempre informarsi presso il Consolato o l’Ambasciata del paese.

    Visto d’ingresso

    Per i soggiorni che non superano i 90 giorni non è necessario alcun visto. Se invece decidete di rimanere in Messico per più tempo è bene che recuperiate informazioni utili presso l’Amabasciata per non essere costretti a uscire dal paese. Fino a 180 giorni si può chiedere un prolungamento del soggiorno presso l’Istituto Nazionale di Immigrazione.

    Vaccinazioni obbligatorie

    Non è obbligatoria nessuna vaccinazione per soggiornare in Messico. Sono consigliate le vaccinazioni contro l’epatite A e B, la salmonella e il morbillo.

    Fuso orario

    Il paese, e in particolare la penisola dello Yucatan, hanno un fuso orario di 7 ore indietro rispetto all’Italia. Un informazione che può tornare utile per organizzare la vacanza in Messico e scegliere un orario di volo comodo.

    Lingua

    La lingua ufficiale del Messico è lo spagnolo, che qui, a differenza di quello parlato in Spagna, è più musicale con una cadenza più lenta. L’inglese è parlato nelle località turistiche, poco invece fuori dai giri convenzionali. Nel paese vengono parlati una cinquantina di idiomi indios.

    Moneta

    La moneta ufficiale è il peso messicano, in tagli di 10, 20, 50, 100 e 200. Il dollaro è accettato meglio dell’euro in tutto il paese.

    Clima

    Un’ultima informazione utile per chi viaggia in Messico riguarda il clima. La costa ha generalmente un clima caldo e umido, caratteristico dei paesi sub-tropicali ed equatoriali. Il periodo più umido va da maggio a ottobre, quello più piovoso e torrido da giugno a settembre.
    Per ulteriori informazioni potete visitare il sito:
    https://www.visitmexico.com/it/prepara-il-tuo-viaggio/informazioni-utili

  • Itinerario di Viaggio

  • LA QUOTA COMPRENDE:
    • Kit del Pellegrino
    • Assistenza Tecnica per tutto il percorso
    • Guida spirituale
    • Voli Aerei come da programma
    • Tasse Aeroportuali
    • Tasse di ingresso e uscita in Messico
    • Meet and Greet in Aeroporto
    • Guida certificata per tutto il circuito.
    • Sistemazione in hotel 4 *
    • Pasti in programma con una bevanda analcolica inclusa.
    • Escursioni e visite dichiarate in programma.
    • Ingressi ai siti citati.
    • Trasporto con Bus GT durante il circuito.
    • Servizio portabagagli per trasporto via terra limitato a 1 pezzo per persona, con una dimensione massima di 158 cm lineare e un peso massimo di 25 kg
    • Assicurazione Medico RC Bagaglio e Annullamento

    LA QUOTA NON COMPRENDE:
    • Mance per guide, autisti e personale dell’hotel.
    • Bevande aggiuntive.
    • Pranzo al ristorante grotta

  • CITTA’ DEL MESSICO: HOTEL POSADA VIENA 4*
    GUADALAJARA: CASINO PLAZA 4*
    HOTEL CASINO PLAZA 4*
    GUANAJUATO: HOTEL CASA MALVA 4*
    HOTEL CASA MALVA 4*
    SAN MIGUEL DE ALLENDE: MISION SAN MIGUEL DE ALLENDE 4*
    MISION SAN MIGUEL 4*
    PUEBLA: MISION PUEBLA 4*
    MISION PUEBLA